Ciara posticipa il concerto in Texas a causa del coronavirus

Ciara


Ciara ha annunciato il rinvio del suo concerto in Texas a causa delle preoccupazioni per il coronavirus.

Secondo Complesso , la cantante di Melanin ha rivelato la notizia sabato (7 marzo), dicendo di essere stata consigliata dai suoi medici di posticipare lo spettacolo di Fort Hood, in Texas, che avrebbe dovuto svolgersi giovedì 19 marzo, in parte a causa della sua gravidanza.

Con la continua diffusione del coronavirus negli Stati Uniti, in quanto donna incinta, i miei medici mi hanno consigliato di limitare i viaggi e le riunioni di grandi gruppi, Ciara ha detto in una nota . Sono deluso di non poter tornare questo mese nel luogo in cui sono nato, Ft. Hood, in Texas, e allestire il fantastico spettacolo che avevamo programmato.

Ha continuato, non vedo l'ora di poterlo portare a te in un secondo momento nel 2020. Voglio ringraziare l'USO e l'intera comunità a Ft. Hood per aver esteso la tua ospitalità a me stesso e al mio team. Invito tutti a essere diligenti nel prendere misure per rimanere in salute e al sicuro!

CiaraIl concerto si sarebbe dovuto tenere durante l'inaugurazione dell'USO Fort Hood, che è stata posticipata all'estate.

Il sindaco di Austin, Texas, Steve Adler, ha recentemente annunciato ilcancellazione del festival South By Southwesta causa delle crescenti preoccupazioni per il coronavirus.

SXSW ha fatto un annuncio tramite Twitter, scrivendo: La città di Austin ha cancellato le date di marzo per SXSW e SXSW EDU.SXSWseguirà fedelmente le indicazioni del Comune.

Il post è continuato, Siamo devastati nel condividere questa notizia con te. 'Lo spettacolo deve continuare' è nel nostro DNA, e questa è la prima volta in 34 anni che l'evento di marzo non avrà luogo. Ora stiamo lavorando sulle ramificazioni di questa situazione senza precedenti. Fino a mercoledì, Austin Public Health ha dichiarato che 'non ci sono prove che la chiusura di SXSW o qualsiasi altro incontro renderà la comunità più sicura'. Tuttavia, questa situazione si è evoluta rapidamente e onora e rispetta la decisione della città di Austin. Ci impegniamo a fare la nostra parte per proteggere il nostro personale, i partecipanti e gli altri Austiniti.